XXV Apparizione della Madonna a Rosario Toscano - Profezie On Line

Logo
Vai ai contenuti
Veggenti > Belpasso
XXV apparizione
Domenica 1 novembre 1987 
 Solennità di tutti i Santi –

Figli miei, in questo giorno siete venuti in molti dalla vostra Madre, ma date un motivo alla mia incessante chiamata.
Desidero da voi un maggior abbandono a me, una massima umiltà e obbedienza a nostro Signore. 
Siate docili al suo Spirito rinnovatore, siate assetati del suo Spirito santificatore. 
Li voglio tutti santi i miei cari figlioli! 
Beati i puri di cuore perché vedranno realmente Dio.

Ora, cari figli, in questo giorno così importante rinnovo la mia richiesta: recitate molti Rosari, fate sacrifici per la conversione dei peccatori, digiunate per la pace nel mondo, e soprattutto partecipate più volte alla settimana alla S. Messa, ma con tutto il cuore e con dei buoni propositi nell’impegno a migliorare e santificare la vostra anima, a rendere puri i vostri cuori. 
Accostatevi ai SS. Sacramenti della Confessione e della Comunione. 
Pregate ancora per la santificazione dei religiosi e del popolo di Dio. 
Infine, le vostre preghiere, le vostre suppliche, fatte con tutto il cuore, saranno presentate da me a nostro Signore.

R: Madonnina, avrei alcune cose da chiederti, la conversione dei peccatori, le vocazioni e tante altre preghiere.
M: Sono tanti i vostri affanni di ogni giorno, però quante sono le volte in cui vi fermate a dissetarvi presso il Signore? 
Come il cervo va all’acqua così anche voi dovete fare con Dio. 
Non chiudete il vostro cuore all’amore, ma dite: "Ha sete di te, Signore, l’anima mia!". 
Questo è ciò che Egli vuol sentire da voi, in tal modo porrà fine ai vostri affanni. 
Innanzi tutto c’è bisogno della vostra conversione, della preghiera e della fede, così otterrete favori e grazie. 
Lo so che le vocazioni sono poche, pregate anche per questa intenzione. 
Tra di voi ci sono molti giovani che sono incerti, che hanno un grande desiderio di consacrarsi al Signore, ma le cose di questo mondo li stanno distraendo e allontanando. 
Per questo vi incito a non essere incerti: appagate questo santo desiderio, ve lo dice vostra Madre.
Il Signore desidera che non si abbandoni la devozione al mio Cuore Immacolato. 
A chi continuerà a praticare questo culto io prometto la salvezza, e queste anime saranno amate da Dio come fiori posti da me per ornare il suo trono. 
Ecco, il Signore vi ama, vuole che ognuno di voi si avvicini a Lui. 
Distaccatevi dalle piccolezze umane, perché Egli vuole attuare il suo piano per ognuno di voi. 
Particolarmente da questo giorno cominceranno a compiersi grandi progetti: vuole condurvi tutti nel regno della Vita.

Cari figli, nostro Signore fa risplendere il suo volto e vi salva. 
Preparatevi dunque voi. 
Siate consapevoli della sua imminente venuta. 
Non siate sordi alla Parola di Dio, il Santo Vangelo. 
Quindi, che sia nelle vostre menti, sia la vostra parola, ma che soprattutto sia scrittura nei vostri cuori.

R: Madonnina, desideri qualcos’altro da noi?
M: No, nient’altro. 
Adesso recita una decina del Rosario, offrila per la santificazione delle anime e per la pace in tutto il mondo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. 
Il Padre nelle vostre menti, il Figlio nei vostri cuori, lo Spirito Santo nelle vostre anime... ora devo andare.

R: Madonnina, continuerai a venire? 
M: Continuerò a venire.
R: E quando verrai?
M: Verrò il primo giorno del prossimo mese.

Created with WebSite X5
(c) 2012 Devis Dazzani
Privacy Policy
Torna ai contenuti