XXIV Apparizione della Madonna a Rosario Toscano - Profezie On Line

Logo
Vai ai contenuti
Veggenti > Belpasso
XXIV apparizione
Giovedì 1 ottobre 1987

Figli miei, non scoraggiatevi se la croce è pesante. La provvidenza divina, l’amore di Dio, la vostra preghiera, la vostra fede, saranno il vostro conforto e la vostra gioia. 
Il mio Cuore Immacolato sarà il vostro rifugio.
Vi esorto ancora a recitare il Rosario, a pregare con il cuore fervoroso e a frequentare i Sacramenti. 
Desidero ricordarvi come nostro Signore ha abbassato il suo sguardo su questo luogo e come la sua mano ha toccato i vostri cuori.
Vi invito a lodarlo anche per le piccole grazie che elargisce, così saprete ringraziarlo per le grandi grazie che provengono dalla sua divina misericordia. 
Con mano giusta sta curando la sua vigna. 
La vigna del Signore è il suo popolo, sforzatevi dunque a dare buoni frutti prima che il Signore la renda un deserto. 
Attende dal suo popolo giustizia e rettitudine e non spargimento di sangue e grida di oppressi. 
Preparatevi, dunque, perché i tempi sono maturi. 
Se ascolterete i miei materni consigli ci sarà un periodo di pace e solo le preghiere saranno la purificazione del vostro cuore.

R: Madonnina, noi poveri peccatori non abbiamo ascoltato il tuo consiglio delle tre ore di preghiera.
M: Da voi non mi aspettavo né di più né di meno, ma ora è giunto il momento: crescerete spiritualmente e i vostri cuori saranno miei, e li porterò a Gesù. 
I primi passi sono stati difficili. 
La strada che porta a Gesù non è facile da percorrere, ma io sarò la vostra guida e gli Angeli i vostri protettori.

Cari figli, dovete prepararvi a dire il vostro "sì" al richiamo e all’invito di Gesù e il vostro "grazie" alla sua accoglienza. 
Una volta entrati a far parte della sua mensa non potrete rinunciare ad un dono così meraviglioso anche se le tentazioni quotidiane minacceranno la vostra strada per la santità. 
Promettete di abitare sempre nella casa del Signore, essa è sempre aperta.
Vi invito a mettere la Sacra Bibbia in un luogo che si noti e che faccia capire che deve essere letta quotidianamente, e soprattutto un passo del Vangelo. 
Che la Parola di Dio sia nelle vostre menti, sia la vostra parola, ma che sia soprattutto scrittura nei vostri cuori.

R: Madonnina, desideri qualcos’altro da noi?
M: Desidero che recitiate molti rosari al giorno, ma almeno tre, che siate sempre sottomessi alla volontà di Dio, e che lo amiate perché è vostra forza e vostro sostegno ed il suo Sacro Cuore arde di amore per voi.
Desidero che il giorno in cui sarò venerata come la Regina del S. Rosario tu venga qui in un luogo appartato: il Signore desidera concederti una grazia che è per il bene comune del suo popolo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo: il Padre nelle vostre menti, il Figlio nei vostri cuori, lo Spirito Santo nelle vostre anime... ora devo andare.

R: Madonnina, continuerai a venire? 
M: Continuerò a venire.
R: E quando verrai?
M: Verrò il primo giorno del prossimo mese.

Created with WebSite X5
(c) 2012 Devis Dazzani
Privacy Policy
Torna ai contenuti