Messaggi Regina dell'Amore anno 1998 - Profezie On Line

Logo
Vai ai contenuti
Veggenti > Schio

25 Marzo 1998 (Monte di Cristo, in occasione del 13° anniversario delle apparizioni)
Benediciamo il Padre. Figli miei, vi accolga tutti in un abbraccio materno. Sono io il dono di Dio agli uomini di fede. Io mi donerò tutta a queste anime di buona volontà;le investirò della stessa potenza d’amore che è in me.Siatemi vicini e mi consolerete, poiché il mio Cuore sta reggendo tutto il peso della perversità degli uomini che perseguitano Dio.Figli cari, preparatevi con la Chiesa a vivere un grande evento, il Giubileo della riconciliazione tra Dio e gli uomini e degli uomini tra di loro e vivrete in un mondo rinnovato dallo Spirito Santo in un nuovo millennio. Grazie della gioia che mi avete dato.Grazie della vostra presenza.Vi benedico tutti.

26 APRILE 1998 (13° Incontro internazionale capigruppo - Cripta del Cenacolo)
Figli miei, affinché tutti gli uomini abbiano a sentire e accettino il mio pressante invito alla conversione chiedo ancora a voi di aiutarmi! Io opero in mezzo a voi, inseriti nella mia opera d’amore.Sconfinati orizzonti si aprono alle anime della mia opera, infiniti carismi sono riservati per coloro che dell’opera d’amore vogliono viverne la grandezza.E ogni anima che entra in questa apertura spirituale porta con se tante altre anime.Figli cari, a voi che mi siete così devoti affido il grande piano del mio Cuore amoroso di Mamma per i poveri figli smarriti tra le loro miserie.A voi assicuro la grande ricompensa riservata dal Padre per i suoi veri figli.A voi il mio grazie e tutto l’amore del mio Cuore di Mamma.Tutti vi benedico.

15 Agosto 1998 Solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria.
Ringraziate e benedite con me il Padre.Figli miei, questo giorno è la festa del cielo, è la gioia dei Santi.Ogni mio intervento è un richiamo, un invito per farvi tutti partecipi.Vivete la vostra consacrazione e parteciperete anche voi alla grande festa.Figli miei, non dimenticate che molte, troppe anime sono in pericolo e possono essere travolte per sempre.Siate degni della vostra vocazione; al vostro esempio, si uniscano sacrifici e tanta orazione.Gli uomini tutti si pieghino, si abbassino e chiedano perdono per tutti gli errori ed orrori che si commettono nel mondo.Accogliete i grandi eventi che segnano la fine di tanta iniquità e siate pronti ad accogliere il tempo nuovo migliore.Grazie per la gioia che mi date.Vi benedico tutti e vi stringo a Me.

18 Ottobre 1998 (Cripta al Cenacolo durante l'Angelus) 2° Incontro Internazionale Capigruppo
Glorificate con Me il Padre.Figli miei, è necessario che il tempo e la storia rivelino la potenza infinita di Dio, la grandezza e la bontà del Cuore di Gesù.Figli miei cari, con la mia chiamata vi costituisco responsabili del meraviglioso e potente esercito dell’amore, che cammina con me verso la vita.Siete voi la nuova animazione della Chiesa, che la Trinità Santissima vuole donare alla storia dell’Amore nella nuova ed ultima era del mondo.Mentre cielo e terra si raccolgono in questa benedetta Opera d’Amore siate voi veri e giusti, perché santa è la missione che vi affido.Vi benedico stringendovi a Me,assieme a quanti a voi sono uniti, grazie.

1 Novembre 1998 (Solennità di tutti i Santi – Cripta al Cenacolo)
Benediciamo insieme il Padre.Figli miei, sono per quest’ora, per questo giorno, queste mie parole:sono per quanti intendono servire la mia opera, sono per aiutare la vostra santificazione.Per le anime semplici disposte a tutte le richieste dell’Amore:per le anime povere che credono di aver bisogno di tutte le grazie.Per anime umili che sono sempre pronte ad entrare negli abissi della propria ed altrui miseria.Per le anime interiori che rifiutano ogni superficialità,ogni compromesso con se stesse e con il mondo.Per le anime impegnate nel serio cammino della fede e della santità, per dare a Dio la più grande gloria e l’aiuto più fraterno al prossimo.Per coloro che vivono la mia opera come la loro famiglia; per questi sono le mie parole in questo giorno di gloria.Io vi incoraggio figli cari, a continuare anche nelle difficoltà affinché la mia opera emerga e sia centro di attenzione in mezzo ad un mondo diventato palude di iniquità. Troveranno santità quanti mi ascoltano.Vi benedico.

8 Dicembre 1998 Solennità dell’Immacolata Concezione (Monte di Cristo)
Benediciamo il Padre.Figli miei, si sta avvicinando il tempo della Verità, il tempo di Dio. Passando per il mio Cuore Immacolato, lo Spirito Santo riverserà sull’umanità una nuova Pentecoste d’amore.Gli uomini tutti si preparino al grande passaggio in una attesa vigilante, pentiti di ogni peccato.Figli cari, voi fiduciosi non avete deriso la mia chiamata, ma vi siete fatti piccoli, umili.Quanti consacrati al mio Cuore di Mamma godranno della mia predilezione e di questi sarà il Regno del Padre, ove anch’Io ci sarò ad attendervi.Oggi vi stringo tutti a me benedicendovi.

25 Dicembre 1998 (Presepio al Cenacolo) Natale del Signore.
Cantate con me Gloria al Padre.Figli miei, questo è il giorno dell’Amore, del più grande Amore!Oggi vi invito a farvi piccoli come bambini per saper ricevere questo immenso dono di Dio che gratuitamente ha voluto donarvi.Con la venuta di Gesù tra voi, Dio ha realizzato la più grande profezia che Lui stesso aveva scritto nei cuori degli uomini.Figli miei, ora tutti siete divinizzati! Ecco la Luce, l’Amore, la Vita. In Lui avete parte alla sua pienezza.Gioite per il Natale di Gesù; gioite per il vostro Natale, sia per tutti Santo.Vi benedico tutti e vi stringo a me.

28 Dicembre 1998 (Monte di Cristo) In occasione della giornata di preghiera in riparazione dei delitti contro la vita nascente.
Grazie figli cari! Grazie per la vostra testimonianza. Ogni anno vi aspetto qui in questo giorno sempre più numerosi. Fate sapere al mondo intero il mio grande dolore.Vi benedico tutti.
Created with WebSite X5
(c) 2012 Devis Dazzani
Privacy Policy
Torna ai contenuti