La solitudine - Profezie On Line

Logo
Vai ai contenuti
Veggenti > N.S. di Anguera > Msg. particolari
La solitudine


417 – 18 giugno 1991

Cari figli. Sappiate come valorizzare questi momenti di grazia che mio Figlio vi dona. Ciascuno di voi dovrebbe farne buon uso e renderli dei tesori nella propria vita quotidiana per i momenti di gioia, di solitudine e di sofferenza, purtroppo inevitabile a causa dei vostri peccati. Non perdetevi d’animo, né perdete la speranza, perché io sono vostra madre e sono al vostro fianco.

732 – 17 dicembre 1993

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Non potrete mai immaginare quanto io mi prenda cura di voi. Non siete mai soli nella vostra vita, neppure per un istante. Gioite, poiché c’è un posto per voi nel mio Cuore. Seguitemi sul sentiero della fedeltà e dell’abbandono nelle mani del Signore. Sono la vostra Madre Addolorata e soffro con coloro che stanno soffrendo. Lasciate che la volontà di Dio si realizzi nella vostra vita. Voi siete e diventerete sempre di più strumenti della pace di Cristo. Lasciate che io vi guidi e non sentirete il peso della solitudine. Coraggio. Avanti. Dio conta su di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.

792 – 4 maggio 1994

Cari figli, vengo dal cielo per chiamarvi a una conversione sincera. Se vi convertite, il mondo sarà trasformato e tutti troveranno la pace. Sono la Regina della Pace e vengo per offrirvi la vera pace. Fate attenzione a quello che sto dicendo e sforzatevi di essere del Signore. Non fuggite dalla grazia. Pregate! Chiedete a Dio di darvi serenità e coraggio. Quando sentite il peso della solitudine, chiamate il mio nome. Voglio offrirvi la vera gioia, la gioia che il cielo mi offre. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.

828 – 26 luglio 1994

Cari figli, siate del Signore. Non lasciate che il peccato trionfi nella vostra vita. Ritornate da Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Abbiate fiducia, fede e speranza. Dio è più grande di tutto il resto. Egli solo dirige tutte le cose. Aggrappatevi a Lui. Nei momenti di tristezza, Egli è la vostra gioia. Nel dolore, Egli è la vostra consolazione e nella solitudine il vostro grande compagno. Siate dunque buoni gli uni con gli altri. La bontà e l’umiltà sono virtù che dovrebbero sempre prevalere nella vostra vita. Senza preghiera non potete essere buoni. Pregate e convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.

1.500 – 10 novembre 1998

Cari figli, sono vostra Madre e sono qui per dirvi che siete molto importanti per me. Questa sera faccio scendere su di voi molte grazie e vi chiedo di intensificare le vostre preghiere per la pace nel mondo e per la conversione di tutti i peccatori. Rafforzatevi con la Parola di Dio e con l’Eucaristia. Quando vi capita di cadere nel peccato, liberatevi con la confessione. Nelle vostre difficoltà, chiamatemi. Nei vostri momenti di solitudine desidero essere la vostra compagna, per aiutarvi e rendervi felici. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.

1.612 – 27 luglio 1999

Cari figli, siate miti e umili di cuore. Non permettete che il demonio vi allontani dalla grazia di Dio. Non giudicate. Non cadete nella tentazione di condannare gli altri, perché solo Dio è il Giudice Supremo. Amatevi gli uni gli altri. Siate fratelli di tutti. Guardate con amore quelli che sono emarginati dalla società. Amate quelli che non sono amati. Pregate per quelli che sono disprezzati e vivono nella solitudine. Dite a tutti quelli che soffrono che il mio Signore li ama con un amore speciale. Quanto a voi, coraggio. Siate fedeli alle mie parole e sarete felici. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.

Created with WebSite X5
(c) 2012 Devis Dazzani
Privacy Policy
Torna ai contenuti